Ultimo quarto lunare in Pesci e Sole in Cancro

Condividi sui tuoi social

Domani mattina molto presto si perfezionerà l’ultimo quarto lunare. Quando la Luna è calante, ci aiuta a fare pulizia, a lasciar andare il vecchio per far spazio al nuovo; il mese scorso l’ultimo quarto lunare è avvenuto nel segno dei Pesci, dove la Luna era entrata da pochissimo, e anche domani avverrà nei Pesci, ma starà transitando l’ultimo grado del segno.
E mentre la Luna transita l’ultimo grado dei Pesci, il Sole transita l’ultimo grado dei Gemelli, quindi è proprio un momento di grandi chiusure. Ed ogni chiusura è il seme di un nuovo inizio. Per esempio, si sta chiudendo la stagione della primavera e dopo poche ore dall’ultimo quarto lunare ci sarà il solstizio e il Sole entrerà nel segno del Cancro, dando il via alla stagione estiva.

La Luna è in congiunzione con Nettuno in Pesci e Giove in Ariete: le nostre emozioni sono in contatto con Nettuno, il dio dei mari che rappresenta i sogni, le illusioni, i voli di fantasia, e Giove, che amplifica tutto ed espande all’infinito. L’inconscio (Luna) e i sogni più profondi (Nettuno) si stanno accordando per lanciarsi in qualcosa di nuovo che sia in linea con la nostra anima, e Giove sostiene impulsando all’azione, all’espansione e all’abbondanza.
Il Sole è in congiunzione con l’asteroide Eros in Gemelli e con Lilith in Cancro: la nostra essenza (Sole) sta cercando un equilibrio tra i desideri (Eros) e il sentire profondo, quella parte più selvaggia e istintiva (Lilith).

E Lilith è in trigono con Vesta in Pesci ed Hygiea in Scorpione: cosa è necessario trasformare nella nostra vita?
Cosa abbiamo bisogno di sanare a livello inconscio per poter proseguire verso il nostro destino?
Come e cosa possiamo co-creare utilizzando e combaciando istinto, servizio e medicina personale?
Come siamo chiamati a comprometterci con la nostra Medicina?

Sole in Cancro

E sempre domani, ma in tarda mattinata, il Sole a un certo punto entrerà nel Cancro, segno cardinale che dà il via a una nuova stagione (nell’emisfero Nord all’estate e nell’emisfero Sud all’inverno).
Il Cancro è il primo segno d’Acqua dello zodiaco, che ci toglie dall’attività mentale tipica dei Gemelli per immergerci nelle nostre emozioni più primitive, aumentare la nostra sensibilità e portarci a contattare la nostra anima, ricordandoci quindi che la nostra casa è dove si trova il nostro cuore. Il polline sparso dai Gemelli cede il passo alla trasformazione del fiore in frutto, e i frutti per crescere hanno bisogno di protezione e nutrimento, caratteristiche della Madre. E infatti il Cancro mantiene per la Terra il modello cosmico di esaltazione del divino principio femminile in tutta la creazione.

Quali oli essenziali possono aiutarci in questa stagione? Per esempio, visto che il Cancro è governato dalla Luna e dai suoi movimenti continui, e che quindi potrebbe portarci sperimentare molte evoluzioni emozionali, l’olio essenziale Cedarwood potrebbe aiutarci a ritrovare il radicamento, a calmarci e centrarci; e allo stesso tempo, a livello emotivo aiuta ad aprire il cuore e a sentirsi parte di una comunità (caratteristica tipica del Cancro, che ha bisogno di una “famiglia” da amare e accudire e da cui farsi sostenere). Se invece fatichiamo ad entrare in contatto con le nostre emozioni, potrebbero aiutarci oli essenziali più floreali, come ad esempio la Rosa, il Gelsomino, l’Ylang Ylang, il Geranio… (Se hai bisogno di consulenza sugli oli essenziali più adatti per te o se vorresti comprarli ma non sai da dove partire per scegliere quelli di ottima qualità, puoi contattarmi!)

Ahava, Francesca Zangrandi

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Primo quarto lunare in Scorpione

Domani si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna in