Ultimo quarto lunare in Acquario 2024

Condividi sui tuoi social

Mercoledì non solo inizierà la stagione di Beltane, ma si perfezionerà anche l’ultimo quarto lunare. Quando la Luna è calante, ci aiuta a fare pulizia, a lasciar andare il vecchio per far spazio al nuovo; il mese scorso l’ultimo quarto lunare è avvenuto nel segno del Capricorno, mentre stavolta sarà nel segno dell’Acquario.
Questi due segni sembrano molto diversi: Capricorno ci parla di autocontrollo, pazienza, lentezza, introspezione, perseveranza e disciplina interiore, mentre l’Acquario ci invita ad uscire dalla nostra zona di comfort e a intraprendere una nuova direzione fornendoci una nuova visione delle cose ed aprendoci al cambiamento. L’approccio alla vita del Capricorno è cauto e razionale, mentre l’Acquario viene a rivoluzionare le cose: mentre il Capricorno è più concentrato sulle sue ambizioni personali, l’Acquario è attento alla comunità e intende la vita come una specie di percorso di crescita e scoperta; entrambi hanno il focus del risultato finale, ma mentre il Capricorno è sempre ben organizzato e studia i passi da fare, l’Acquario trova un percorso creativo ed esuberante, perché la routine e la ripetitività gli vanno strette. È come se il Capricorno formulasse un piano d’azione e spettasse all’Acquario occuparsi della fase realizzativa.

L’Acquario rappresenta il bisogno di cambiamento rispetto al conservatorismo del Capricorno, sente in sé un impulso nuovo, quindi, indica tendenza all’innovazione e a una nuova visione delle cose. Ha inventiva, rapidità di attuazione, capacità di dialogo con gli altri, ma ha anche una segreta paura di perdere la propria individualità. Porta a vivere in modo mentale, a non seguire le orme degli altri, a pensare di essere fuori del comune, ad avere una propria visione del mondo, una propria etica, una propria logica, una propria psicologia. Gli ideali che nutre sono in anticipo sui tempi e quindi si scontrano con la realtà della natura umana; richiedono tempo, flessibilità e la percezione dei limiti della natura umana, tutte caratteristiche che l’Acquario non ha.
Quindi da una parte avremo la Luna che ci inviterà a lasciar andare il passato e a tuffarci in nuovi progetti e nuove avventure; e dall’altra il Sole si trova nel segno del Toro, amante della stabilità e della sicurezza, e disinteressato ai cambiamenti.

Due energie che possono sembrare contrastanti: da una parte l’ultimo quarto lunare ci spinge a concludere i nostri progetti e a chiudere con tutto ciò che non ci risuona più, in modo da poterci concentrare sulla prossima fase; dall’altra il Sole in Toro che non ama i cambiamenti, in quanto segno fisso. Però è anche vero che il Toro è governato da Venere, quindi, in realtà cerca il piacere e il godimento. Pertanto, magari ci mette un po’ a decidersi a fare il passo, ma tende a cercare situazioni piacevoli che gli facciano sentire pace, serenità e stabilità, quindi, poco a poco, si allontana da ciò che non lo fa sentire così.

Quest’ultima quadratura lunare in Acquario è sostenuta da una quadratura di Plutone a Venere, e Marte ha lasciato le acque dei Pesci per entrare nella terraferma dell’Ariete, formando presto un sestile con Plutone. Pertanto, i governatori dell’asse nodale sono in piena azione.
E Plutone sta per diventare retrogrado: rispecchiando il tempo di Persefone diviso tra il mondo di sopra e quello di sotto, Plutone è retrogrado per quasi metà dell’anno; il periodo in cui Plutone è diretto lo trascorriamo cercando all’esterno di noi stessi il potere, il controllo e il senso dell’importanza della nostra vita, ma per quanto cerchiamo, il mondo esterno non può dirci cosa è importante per noi. Quando Plutone diventa retrogrado, l’attenzione si sposta verso l’interno, dove è molto più probabile connettersi con un senso personale di significato, potere e scopo.

E Venere, nonostante sia entrata nel segno del Toro, dove ci inviterà a riprenderci da un mese piuttosto frenetico rilassandoci e concedendoci delle comodità, comunque è entrata nel Mondo di Sotto, dove morirà come Stella del Mattino a rinascerà come Stella della Sera, invitandoci a morire e rinascere insieme a lei.
Chi siamo?
Quali sono i nostri valori?
Cosa desideriamo davvero?
Come migliorerebbero la società e il mondo se tutti noi sapessimo chi siamo?
Come migliorerebbe la nostra vita se sapessimo cosa siamo venuti a fare?
Se lasciassimo andare catene, programmi, paure, credenze e tutto ciò che ci impedisce di esprimere liberamente la nostra Essenza?

Ahava, Francesca Zangrandi

PS. Ultima possibilità per iscriversi alla CERIMONIA DI BELTANE e iscrizioni aperte per il prossimo mese lunare di membership LA SPIRALE INFINITA, dove lavoriamo con le varie fasi lunari sia da un punto di vista astrologico, che energetico e di crescita personale.

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Primo quarto lunare in Vergine 2024

Domani mattina si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna

eventi

Cerimonia luna piena e solstizio estivo – ONLINE

Venerdì 21 giugno alle ore 21.00 Nella Ruota dell’Anno, ossia nel ciclo annuale dell’elemento Terra, ci troviamo ancora nella stagione di Beltane, iniziata il primo