Condividi sui tuoi social

Raggi di sole mi scaldano il viso,
una brezza leggera mi accarezza i capelli,
dolci note accompagnano il lento battere del mio cuore,
ed io mi sento piena,
grata per tutta l’abbondanza che sempre
Madre Natura ci fornisce.

Arrivo a te con la testa piena
e me ne torno a casa con il cuore leggero.
Sanazione e nutrimento,
sostegno e amore,
come solo una Madre sa fare.

Oh, Madre Divina,
beato sia il tuo nome
e glorificato sia il tuo Regno.
Tu che riempi i nostri cuori,
che sostieni i nostri passi,
che nutri la nostra anima,
possa sempre essere benedetta.

– Francesca Zangrandi –

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Primo quarto lunare in Scorpione

Domani si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna in