Primo quarto lunare in Vergine 2024

Condividi sui tuoi social

Domani mattina si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna in Vergine, segno di Terra, e dall’altra il Sole in Gemelli, segno d’Aria: da una parte il bisogno di ordine, prudenza, senso pratico e controllo, e dall’altra la spinta alla leggerezza, alla dinamicità, al cambiamento e alla spensieratezza.
Entrambi i segni sono governati dal pianeta Mercurio, quindi è come se questa quadratura ci stesse mostrando le differenze tra le due facce di Mercurio: il Gemelli è il giovane spiritoso e affascinante, chiacchierone e viaggiatore, che ci mostra il lato birichino e a volte un po’ imbroglione di Mercurio; mentre la Vergine rappresenta il lato pratico di Mercurio, con la sua organizzazione, il senso degli affari, la praticità e il rigore.

Mercurio è in strettissima congiunzione con il Sole, e i due sono a soli tre gradi da Venere. I tre non solo sono in quadratura con la Luna in Vergine, ma anche con Saturno in Pesci, formando una quadratura a T: se i due luminari, sotto l’influenza di Mercurio, vorrebbero farci credere che sapere quale direzione prendere è una questione di senso logico, dall’altra parte Saturno ci ricorda che non è così facile. Infatti, Saturno in Pesci è come un secchio d’acqua fredda sui propri cosiddetti sogni e visioni utopiche: niente più idealizzazioni evasive, autoinganni o fantasie anestetizzanti che possano contrastare il richiamo di Saturno a terra; l’invito è quello di non fuggire (nemmeno con la mente e i pensieri), di rimanere presenti, con tutto ciò che questo comporta a livello somatico ed emotivo; è quello di riconoscerci e accettare di incarnare ciò che siamo, senza più scuse né maschere che possano coprire la nostra verità.
Tutto questo è meraviglioso, ma ovviamente non significa che non possa essere doloroso.

La via d’uscita da questa quadratura a T si trova opposta al Sole, nel Sagittario, l’ultimo segno dell’elemento Fuoco, il cui fuoco spirituale porta all’illuminazione. Infatti, il Sagittario è il segno che ci conduce al lato spirituale della vita; ci esorta ad essere onesti e veritieri riguardo il nostro scopo nella vita, e ci sfida ad agire di conseguenza.
Qual è la nostra verità?
Qual è il servizio che portiamo in questa incarnazione?
Cosa, in cuor nostro, abbiamo sempre desiderato fare e non ce lo siamo concesso?

Come ha detto Les Brown, “Se ti metti in una posizione in cui devi lasciare la tua zona di comfort, ti costringi ad espandere la tua coscienza.” Quindi avanti senza paura verso l’autenticità, lasciando il conosciuto per aprirci totalmente a noi stessi e alla nostra anima, Francesca Zangrandi

PS. Sono poco presente sui social ultimamente, e in modo incostante. Perché il tempo che ho a disposizione è sempre poco e la mia priorità sono i clienti, le persone che decidono di affidarsi a me. Che tu sia in qualche percorso con me o no, puoi iscriverti alla newsletter, dove approfondisco cosa accade a livello energetico e astrologico, e dove parlo di ciò che mi occupo, cercando di nutrire chi mi dà la possibilità di entrare nella sua casella postale e di dare strumenti per iniziare a lavorare su di sé, oltre che dare la possibilità di conoscermi e di conoscere il mio modo di lavorare. Se vuoi iscriverti, clicca qui.

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Primo quarto lunare in Bilancia 2024

Stanotte si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna in Bilancia, segno d’Aria, e dall’altra

eventi

CERIMONIA MARIA MADDALENA – in presenza

Lunedì 22 luglio dalle ore 20.30 alle ore 22.30 Luglio per me è speciale.È il mese che mi accolto in questa vita.Ma è anche il mese in cui si celebra