Prima luna piena in Capricorno 2024

Condividi sui tuoi social

Qualche ora fa la Luna ha raggiunto la sua massima espansione nel segno del Capricorno. Questo è il primo plenilunio nel Capricorno: infatti, la Luna si trova all’inizio del segno e il mese prossimo avremo un secondo plenilunio in Capricorno, ma la Luna si troverà alla fine del segno.

Come ad ogni plenilunio, Sole e Luna erano in opposizione: da una parte il Sole in Cancro, congiunto a Venere e Mercurio, e dall’altra la Luna in Capricorno.
Sia il Cancro che il Capricorno sono segni cardinali, ossia marcano l’inizio delle stagioni, quindi è loro caratteristica dare il via a qualcosa di nuovo. Il Cancro dà il via alla vita con l’atto creativo per eccellenza, intendendo non solo la creazione di una nuova vita, un figlio, ma di qualsiasi cosa, come un progetto, un’idea, ecc… Quindi potremmo dire che rappresenta il genitore che nutre, che si prende cura del figlio proteggendolo e sostenendolo emotivamente, ossia la madre. Il Capricorno, invece, ha anch’esso una forte matrice genitoriale, ma corrisponde più al genitore che dà le regole, che insegna la disciplina e il senso del dovere, rappresentando quindi il padre. Ossia, il Cancro ci spinge a creare ciò che sentiamo fortemente dentro di noi, a rimboccarci le maniche per creare ciò che sentiamo essere la nostra missione, il nostro progetto d’anima; mentre il Capricorno ci aiuta a portare avanti in nostro progetto e a realizzarlo, costi quel che costi.

Tradizionalmente, il Capricorno è associato al lavoro e alla carriera; è un segno che ci invita a vivere una vita con proposito, con uno scopo. Il lavoro potrebbe anche essere qualcosa di diverso rispetto all’idea classica che abbiamo del lavoro, come ad esempio un hobby, un figlio, il giardino, la pratica di meditazione, … E una volta che abbiamo chiaro quale “lavoro” incarna la missione della nostra anima, il Capricorno ci chiede integrità: essere coerenti con i nostri ideali, comprendere chi siamo e vivere in verità, trovando anche un equilibrio tra lavoro e vita privata.
E il Capricorno, ultimo segno di Terra, in qualche modo crea anche una struttura che ci aiuta a contenere le nostre emozioni (Cancro, segno d’Acqua), in modo da non farci travolgere dalle emozioni stesse o da non riversarle senza controllo dove è meglio evitare.

In questo plenilunio, ma anche nel prossimo, il segno del Capricorno, per la prima volta in tanti anni, non è abitato da Plutone, che al momento si trova nel segno dell’Acquario ma che a settembre tornerà a transitare l’ultimo grado del Capricorno per l’ultima volta. Quindi in qualche modo stiamo iniziando una chiusura.
Cos’è che sta terminando nella nostra vita?
Che capitolo della nostra vita si sta chiudendo?
In che aree della nostra vita stiamo sperimentando la fine di un ciclo?
Cos’è che sappiamo essere giunto alla fine e possiamo quindi accompagnarlo consapevolmente in questa chiusura?

Inoltre, i due luminari formano una quadratura, anche se non esatta, con Nettuno in Pesci e Lilith in Vergine, entrambi all’ultimo grado dei rispettivi segni. L’ultimo grado di un segno segna la chiusura di un ciclo, e nel caso di Nettuno si chiude un ciclo di circa 13 anni, anche se è un pianeta lento e ci metterà un bel po’ ad entrare definitivamente nell’Ariete. Ma l’ultimo grado dei Pesci è anche l’ultimo grado dello zodiaco, quindi stiamo transitando la chiusura di un ciclo ben più ampio, di un’epoca. E in qualche modo ci stiamo preparando a grandi cambiamenti.

Il plenilunio in Capricorno ci ricorda che è il momento di prenderci la responsabilità di noi stessi, di trovare il nostro posto nella vita, nella famiglia, nelle relazioni, nella società, riconoscendo qual è la nostra narrativa. Solo così possiamo diventare responsabili del nostro progetto, del sogno che vogliamo realizzare, indipendentemente da ciò che desiderano gli altri o da ciò che credono sia giusto per noi.
L’energia del Capricorno non ha tempo per le scuse o il vittimismo, ma ci richiama alla nostra responsabilità personale in relazione alla nostra offerta alla collettività. Quindi è tempo di correggere l’equilibrio e fare ciò che è giusto. Per noi stessi e per gli altri.

Felice luna piena, Francesca Zangrandi

PS. Se vuoi approfondire il ciclo lunare, l’astrologia e altre ciclicità, passando le informazioni al corpo con vari lavori corporei, meditazioni e molto altro, ti aspetto nella membership LA SPIRALE INFINITA.

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Primo quarto lunare in Bilancia 2024

Stanotte si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna in Bilancia, segno d’Aria, e dall’altra

eventi

CERIMONIA MARIA MADDALENA – in presenza

Lunedì 22 luglio dalle ore 20.30 alle ore 22.30 Luglio per me è speciale.È il mese che mi accolto in questa vita.Ma è anche il mese in cui si celebra