Condividi sui tuoi social

Domani la luna raggiungerà la sua massima espansione e lo farà nel segno dell’Ariete, segno appartenente all’elemento Fuoco.
E “luna del Fuoco” è proprio uno dei tanti nomi che vengono dati a questa luna prendendo spunto dal colore delle foglie degli alberi. Infatti, in questo periodo la linfa delle piante comincia gradualmente a rallentare il suo flusso e a scendere in profondità, tornando alle radici, e permettendo quindi alla Dea Terra di indossare nuovi colori, dalle sfumature accese del rosso a quelle calde e vivaci del giallo e arancio, dandoci così la possibilità di ammirare questo meraviglioso spettacolo prima che si spogli e vada in letargo.
In questa luna piena è molto forte il tema delle relazioni: il Sole in Bilancia è opposto alla Luna in Ariete, e Marte in Bilancia è opposto a Chirone in Ariete, ossia l’io si sta confrontando con il noi, quindi è il momento di decidere se alcune relazioni (non solo quelle amorose) non ci servono più e possiamo lasciarle andare, o se è il caso di porre dei confini, dei limiti sani tra noi e gli altri per assicurarci di non sentirci soffocati in alcun modo.
In un certo modo questa luna ci sta chiedendo di assumerci la responsabilità della nostra vita e delle nostre relazioni, chiedendoci anche come contribuiamo alle relazioni che stiamo vivendo, quanta responsabilità abbiamo in ciò che sta accadendo e allo stesso tempo cosa ci sta insegnando tutto ciò che stiamo sperimentando.
Sole e Luna sono in quadratura con Plutone, e in un certo senso questo mette in evidenza sia i nostri conflitti interni che gli attriti con gli altri, creando stress e tensione, e spingendoci a sostituire, modificare o iniziare qualcosa. In questo caso, ci mostra il lato più oscuro di noi stessi e delle nostre relazioni, in modo da trasformare o distruggere senza ulteriori ritardi ciò che non può più continuare nello stesso modo.
Venere si trova nel segno dello Scorpione, opposta ad Urano, e ci chiede di cercare stimoli nuovi nelle relazioni, di cercare la libertà nella relazione, nuovi stimoli, sfuggendo alla superficialità e alla frivolezza; quindi questa lunazione ci aiuta ad essere coscienti di ciò che realmente desideriamo, rendendoci più autentici, lucidi e sinceri.
Pertanto, è il momento di prestare attenzione alla saggezza che c’è dentro di noi e aver fiducia nelle nostre intuizioni, per poterci finalmente manifestare in tutta la nostra grandezza e bellezza. Questa luna ci chiede di maturare, di scegliere le nostre responsabilità e cavalcare il nostro cammino con sicurezza, dignità e tranquillità.
La luna in Ariete ci aiuta in questo visto che accresce la fiducia in noi stessi e ci dà intraprendenza, però è anche impaziente e può farci rispondere rapidamente agli stimoli esterni; quindi affidiamoci all’equilibrio che porta il Sole in Bilancia.
Buona luna piena, Francesca Zangrandi

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Primo quarto lunare in Scorpione

Domani si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. Da una parte la Luna in