Luna piena in Acquario 2023 e un agosto scoppiettante

Condividi sui tuoi social

Domani inizia agosto, un mese davvero particolare: rappresenta il numero otto, simbolizzato dall’infinito e legato alla fecondità e prosperità. Non a caso, infatti, il primo di agosto in tutte le culture si è celebrata la Madre Terra, ringraziandola per tutti i doni che ci ha donato e ci sta donando: per esempio, in America Latina si festeggia Pachamama, per i Celti era Lughnasadh, nella Ruota dell’Anno si celebra Lammas… Sostanzialmente celebriamo l’ingresso nella stagione dei raccolti, che da un lato ci parla di abbondanza e dall’altro di raccoglimento interiore per prepararci ad accogliere l’autunno e l’oscurità.
Il numero otto simboleggia anche la morte in termini di transizione e passaggio, e infatti Lammas ci ricorda anche il ciclo vita-morte-rinascita, insegnandoci che tutto si trasforma, che non dobbiamo temere di perdere qualcosa, di lasciar andare, perché in realtà è solo un’evoluzione del nostro ciclo vitale (qui puoi leggere l’articolo su Lammas).

Il numero otto rappresenta anche il viaggio infinito dell’anima, ricordandoci che siamo molto più del nostro corpo, che la morte è in realtà solo una transizione e che la nostra anima continuerà a vivere anche dopo (come del resto lo faceva ancora prima che ci incarnassimo in questa vita e in questo corpo), quindi è importante riconoscere quale sia il nostro contratto d’anima e portare la nostra vera essenza in tutto ciò che siamo e facciamo.
Tra l’altro ci troviamo nel portale “Lions Gateway”, la Porta del Leone, un allineamento cosmico che avviene ogni anno, culminerà l’8 agosto e terminerà il 12 agosto. Sirio si avvicina alla Terra mettendosi in asse con la Cintura di Orione e le Piramidi di Giza, aprendo un portale cosmico tra il regno fisico e quello spirituale, e permettendoci così di ricevere un’intensa energia nel nostro cuore che ci aiuta a sciogliere tutte le resistenze e tutte le strutture che ci hanno protetto in passato, per poter finalmente manifestare il nostro vero sé.

E quest’anno agosto inizia anche con un plenilunio, ma non sarà l’ultimo. Infatti, terminerà con un altro plenilunio, pertanto ci saranno molti movimenti e cambiamenti nelle prossime settimane.
E il via lo dà proprio il plenilunio di domani, nell’Acquario: questo segno rappresenta il bisogno di cambiamento rispetto al conservatorismo del Capricorno, sente in sé un impulso nuovo, quindi indica tendenza all’innovazione e a una nuova visione delle cose; è anticonformista, indipendente, esce dagli schemi, non può rimanere sul sentiero battuto, sente la necessità di distinguersi, di rivoluzionare le cose e le idee, e pertanto a volte ci ritroviamo con un sacco di idee folli per la testa e l’impazienza di metterle in atto. Dà inventiva, rapidità di attuazione, capacità di dialogo con gli altri, ma ha anche una segreta paura di perdere la propria individualità: non a caso la sua polarità è il segno del Leone!

Leone ed Acquario sono due polarità complementari, e se hai già lavorato con me, sai che insisto molto nell’integrazione delle polarità, perché e nell’opposto che sta la medicina. In questo caso, l’asse Leone-Acquario mette a confronto l’individualità con il collettivo, ossia ci ricorda che sì siamo tutti uguali (Acquario) ma che nessuno è uguale all’altro (Leone), quindi ci spinge ad esprimere la nostra identità e unicità davanti agli altri. Per cui in queste settimane di Sole in Leone ci viene chiesto di contattare il nostro cuore (Leone) e di dialogare con lui per comprendere i suoi desideri, per sentire cosa anela la nostra anima e per riconoscere i nostri doni e talenti che possiamo mettere al servizio degli altri.

La Luna sarà al perigeo, ossia nel punto più vicino alla Terra, quindi ci mostrerà chiaramente ciò che dobbiamo vedere e non potremo più far finta di nulla, come se non l’avessimo visto.
E i due luminari saranno in quadratura con Giove in Toro, formando una T quadrata: Giove è il pianeta dell’espansione e dell’abbondanza, ci incoraggia a raggiungere i nostri sogni più grandi e ad onorare chi siamo in questa vita vivendo pienamente la nostra verità; e in questo dialogo con il Sole e la Luna, ci ricorderà che l’espansione arriva quando siamo pronti ad adattarci a situazioni differenti.

Infatti, ci mostrerà dove e perché non raggiungiamo il nostro potenziale, illuminando anche le nostre vulnerabilità e mostrandoci dove potremmo aver paura di entrare nella versione più espansa di noi stessi, nascondendo i nostri talenti e le nostre verità.
Occupare spazio ci fa sentire vulnerabili?
L’espansione ci spaventa?
Nelle quadrature a T la via d’uscita è verso il segno opposto al pianeta che si trova all’apice della quadratura, in questo caso Giove. Pertanto, se vogliamo uscire da tutto questo, dobbiamo andare verso lo Scorpione, segno per eccellenza della trasformazione.

Anche il segno dell’Acquario, in cui avviene il plenilunio, ci invita ad uscire dagli schemi. E pure Plutone in quadratura con i nodi lunari ci ricorda che è necessario lasciar andare il passato e aprirsi a qualcosa di nuovo, a nuove prospettive, nuovi pensieri, nuove credenze, nuovi progetti, mettendo da parte paure, programmi, schemi, ricordi che non nutrono ma bloccano e non ci permettono di esprimere la nostra verità.
Sì, il cambiamento può essere scomodo, ma non solo è l’unica certezza che abbiamo, è anche l’unica cosa che ci permette di crescere ed evolvere, e in questo momento è proprio necessario, come ce lo ricorda questo plenilunio, che è come se ci stesse preparando ai temi che dovremo affrontare nel 2024.

Felice luna piena, Francesca Zangrandi

PS. Generalmente le cerimonie di luna piena sono esclusive per chi è nella membership LA SPIRALE INFINITA, ma cerimonie sono esclusive per chi è nella membership, ma il plenilunio di domani sarà speciale, quindi ho deciso di aprire la CERIMONIA DI LUNA PIENA E LAMMAS a chiunque abbia voglia di celebrare insieme a noi!

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Luna piena in Vergine 2024

Tra qualche ora la Luna raggiungerà la sua massima espansione nella Vergine, segno di Terra che rappresenta l’archetipo della Sacerdotessa, della Donna Medicina. Infatti, il

notizie

Primo quarto lunare in Toro 2024

Domani pomeriggio si perfezionerà il primo quarto lunare nel segno del Toro.Da una parte la Luna in Toro e dall’altra il Sole in Acquario: il