Close

23 Febbraio 2020

Luna nuova in Pesci 2020

La luna nuova in Pesci che ci accompagna oggi chiude un ciclo di dodici mesi; infatti, il segno dei Pesci è l’ultimo dello zodiaco e rappresenta quindi sia la fine che il nuovo inizio, la realtà e la visione, spirito e materia.
Il segno dei Pesci si trova nel varco tra l’inverno e la primavera, tra gli ultimi aliti gelidi e i primi raggi caldi del sole, quindi è facile percepire la dualità tra il desiderio di rimettersi all’opera e il continuare a riposare tranquillamente.

Non solo il Sole e la Luna si trovano nel segno dei Pesci, ma anche Mercurio sta retrogradando in questo segno: l’elemento Acqua è caratterizzato dalla mutevolezza e capacità di sciogliere qualsiasi barriera e divisione; è l’ultimo elemento in termini di successione e rappresenta il nostro lato più sensibile, il lato emotivo, che è anche quello che più ci permette di crescere ed evolvere.
La coscienza, che in Acquario si era dilatata nella dimensione comunitaria, ora in Pesci ci immerge nell’inconscio per ritrovare l’unità individuale e imparare a basarci sulla nostra voce interna. E Mercurio retrogrado ci invita a prenderci il tempo per riposare ed entrare in contatto con le nostre emozioni, la nostra interiorità, l’inconscio, perché quando siamo totalmente presenti a noi stessi siamo in contatto con le nostre passioni, i nostri talenti, la nostra verità.

Essendo il segno dei Pesci l’ultimo dello zodiaco, potremmo anche percepire la necessità di riflettere sul percorso fatto negli ultimi dodici mesi, quindi questa luna nuova è pronta a guidarci all’interno, nelle nostre profondità, alla ricerca del nostro potenziale ma anche della connessione con il divino. Infatti, il segno dei Pesci rappresenta la nostra vocazione personale al divino: abbiamo imparato tutte le sfumature dell’individualità, percorso tutte le fasi dell’esperienza, ed ora siamo pronti a tornare alla nostra dimensione più spirituale, passando dal “sono” al “siamo”.
Ma il segno dei Pesci non è solo l’ultimo dello zodiaco, ma anche quello che precede il primo, ossia quello spazio vuoto che prelude ad un nuovo inizio, come un oceano di infinite possibilità dove tutto è potenzialità in attesa di divenire manifestazione.

Quindi facciamoci accompagnare da queste energie per riconnetterci alla nostra vera essenza, ritrovandoci, ritrovando la nostra verità, quello che siamo al di là di tutto ciò che ci hanno detto o fatto credere di essere.
Buona luna nuova, Francesca Zangrandi

PS. Se ti interessa rimanere sempre aggiornato/a sui movimenti energetici che stiamo vivendo, puoi iscriverti alla newsletter sul sito www.quintadimensione.net. E se invece hai voglia di sperimentare nel concreto le energie, poi iscriverti alla prossima NOVENA PREPARATORIA ALL’EQUINOZIO PRIMAVERILE – ONLINE, dove per nove giorni lavoreremo insieme utilizzando esercizi, meditazioni, danze, mantra, ecc…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. - Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y experiencia de usuario. Si continúas navegando estás aceptando su uso. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi