Primo quarto lunare in Gemelli 2023

Condividi sui tuoi social

Domani mattina si perfezionerà il primo quarto lunare, che si verifica quando la Luna forma una quadratura con il Sole. La Luna si trova nei Gemelli, segno d’Aria, e il Sole invece si trova nei Pesci, segno d’Acqua: mente e cuore a confronto, pensieri ed emozioni che cercano un dialogo.

La Luna in Gemelli ci parla di comunicazione e ci connette con il potere della parola, aiutandoci ad esprimere chi siamo e cosa vogliamo. Inoltre, si sta avvicinando sempre più a Marte: la Luna in Gemelli stimola la nostra curiosità e il desiderio di condividere e interagire, ma unendosi con Marte accende anche la nostra ambizione e ci ricorda che c’è bisogno di azione.

Il Sole in Pesci, invece, ci parla di amore incondizionato, di totale espansione, di connessione con il tutto, di canale creativo e nuova rinascita. E il Sole si sta allontanando sempre più da Saturno, che si trova nell’ultimo grado dell’Acquario, mentre si sta avvicinando a Medusa.
Nel mito, Medusa era una delle Gorgoni, e la sua testa anguicrinita era capace di impietrire chi la guardasse; ma Medusa inizialmente non era così, anzi, aveva molti aspiranti pretendenti, però fu violentata da Poseidone (Nettuno) nel tempio di Atena, e quest’ultima si infuriò, tanto da trasformare i capelli di Medusa in serpenti e rendere il suo volto così terrificante da pietrificare chi la guardasse. In astrologia, Medusa rappresenta il punto della vita in cui si pagano le scelte sbagliate e in cui si può continuare a commettere lo stesso errore se non si impara la lezione. Ma allo stesso tempo ci impulsa ad attraversare la vita alla ricerca della verità. Ed essendo il segno dei Pesci quello che chiude lo zodiaco, è come se in qualche modo ci invitasse ad aprirci a una nuova versione di noi stessi, chiudendo con qualcosa per far spazio a qualcosa di nuovo. E Pesci è la casa di Nettuno (Poseidone): forse ci invita ad andare oltre quella rabbia distruttiva, che non solo pietrifica gli altri ma anche il nostro cuore?! Forse ci vuole ricordare che è proprio nel cuore che è racchiusa la nostra verità, e se il cuore è rigido e chiuso, non possiamo attingere ad essa ed esprimerla.

Che sia una settimana di espansione di cuore, non solo per amare gli altri, ma soprattutto noi stessi; che anche Venere in Ariete ci sta ricordando che la relazione più importante è con noi stessi.
Che relazione vogliamo coltivare con noi stessi?
Come vogliamo impegnarci con noi stessi?
Perché solo quando siamo connessi con i desideri profondi che anela il nostro cuore, la nostra azione può essere mirata ed efficace. Francesca Zangrandi

PS. Lunedì prossimo alle ore 21.30 celebreremo insieme via zoom la CERIMONIA DI LUNA PIENA: sarà l’ultima occasione in cui si può partecipare a un incontro singolo, perché le cerimonie faranno parte del progetto LA SPIRALE INFINITA; quindi se hai voglia di capire come lavoro e poter valutare se iscriverti alle prossime proposte, questa è l’occasione giusta!

Isciviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti

Altri post

notizie

Luna piena in Vergine 2024

Tra qualche ora la Luna raggiungerà la sua massima espansione nella Vergine, segno di Terra che rappresenta l’archetipo della Sacerdotessa, della Donna Medicina. Infatti, il

notizie

Primo quarto lunare in Toro 2024

Domani pomeriggio si perfezionerà il primo quarto lunare nel segno del Toro.Da una parte la Luna in Toro e dall’altra il Sole in Acquario: il