Close

4 Maggio 2019

Luna nuova in Toro

Questa sera avremo luna nuova; Sole e Luna si troveranno entrambi nel segno del Toro, segno di Terra che ci parla di manifestazione. Quindi in questo novilunio abbiamo una grande opportunità per iniziare a manifestare concretamente, soprattutto noi stessi, ossia è il momento di fare in modo che la nostra sicurezza dipenda da noi stessi e non da altri, di creare la nostra realtà a partire dalle nostre capacità e risorse.

Il Toro è il primo segno che ci connette con la forma: come ci relazioniamo con la materia? Con il mondo materiale? Come ci relazioniamo con i soldi? Con il nostro corpo?

Questo momento energetico ci fa desiderare un cambio nella nostra vita; “cambiamento” significa prendere una direzione differente, trasformarsi, ed è nella nostra natura tendere all’evoluzione, alla crescita, allo sviluppo, in quanto ci fa star bene.

Però Saturno retrogrado ci fa pensare di avere tutto il tempo del mondo a nostra disposizione e quindi rischiamo di non concludere nulla. Per di più con Marte in Gemelli tendiamo a distrarci, a disperdere la nostra attenzione, a perdere il focus, rischiando quindi di procrastinare.

“Procrastinare” deriva dal latino “pro” che significa “avanti” e “crastinare” che significa “domani”, quindi significa letteralmente “rinviare a domani”. Pertanto, nella testa ci diciamo che dobbiamo fare questo o quello, ma non agiamo, e questo perché fondamentalmente pensiamo che questo cambiamento ci farà soffrire o temiamo di non essere in grado di farlo, che sottende quindi l’idea di non meritarci qualcosa di meglio.

E infatti questa luna ci porta a lavorare sull’idea di merito, che etimologicamente deriva dal latino “meritus” e significa essere degni di lode o di premio: pensiamo di meritarci i soldi? Pensiamo di meritarci di essere amati? Ci permettiamo l’abbondanza, non solo economica ma anche in generale nella nostra vita? Ci sentiamo degni di vivere nella prosperità? (Ti faccio notare che abbondanza e prosperità non sono la stessa cosa, quindi ti invito a riflettere sulle domande precedenti).

Per gli Indiani d’America la Madre Clan di questo ciclo lunare è Donna che Ascolta: questa Madre Clan ci insegna ad entrare nel silenzio e ad ascoltare i messaggi costanti della natura, i nostri cuori, il punto di vista degli altri, il mondo dello spirito. Nella tradizione seneca, entrare nel silenzio e detto “Tiyoweh” (si pronuncia “tai-yo-wei”) e significa stare in ascolto e ascoltare la verità, anche quella che riguarda noi stessi e che spesso non vogliamo ascoltare perché temiamo che faccia male; ma disporci ad ascoltare la verità su noi stessi è un grande talento e può guarire le nostre ferite.

Buona luna nuova, Francesca Zangrandi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. - Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y experiencia de usuario. Si continúas navegando estás aceptando su uso. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi